Home » Fiorentina (pagina 63)

Fiorentina

A Cagliari con la memoria corta, per non inciampare

Corrono come tarantolati. Pressano a tutto campo. Attaccano, attaccano e ancora attaccano come i seicento di Balaklava, incuranti delle cannonate. Cosa troverà la Fiorentina a Cagliari non è certo un mistero. Come giocano le squadre di Zeman lo sanno anche i sassi dell’Arno. E’ calcio spumeggiante, divertente. Talvolta più per gli avversari che per i propri tifosi. La Fiorentina, quindi, ...

Leggi Articolo »

Flash di furia agonistica, non sia Montella a tradire la voglia di lottare

Il mio articolo su Fiorentinanews Sprazzi di intensità nel gioco viola. Li abbiamo visti raramente nella Fiorentina di Montella, anche nelle passate stagioni. Si puntava più sul palleggio che sull’agonismo. Il livello tecnico della squadra lo permetteva. A Verona, soprattutto dopo aver subito il gol del pareggio, i viola hanno avuto come un’iniezione di grinta. Hanno messo sotto i gialloblù ...

Leggi Articolo »

Verona-Fiorentina 1-2: io l’ho vista così (grintosi, pasticcioni e… vincenti)

Bene il risultato, è ovvio. E anche l’atteggiamento della squadra: giocare per vincere. Bene anche la tenuta atletica. E l’intensità agonistica (finora una rarità) sfoderata in alcuni momenti della partita. Tuttavia non si può dire che la Fiorentina sia guarita dai mali che l’affliggevano prima della sosta. Fase offensiva poco incisiva al momento di chiudere a rete, fase difensiva (centrocampo ...

Leggi Articolo »

Passerella al Franchi per gli 80 anni di Hamrin? La Fiorentina boccia l’idea: ce ne sono “molti altri”

Non è sufficiente aver giocato 362 partite in maglia viola, aver segnato 208 gol, aver vinto una Coppa delle Coppe, due Coppe Italia e una Mitropa Cup per meritare un giro d’onore al Franchi allo scoccare dell’80° compleanno. Per l’Acf Fiorentina non è abbastanza. La proposta di far tributare un applauso e un augurio a Kurt Hamrin, da parte di tutto il ...

Leggi Articolo »

Tedesco e spiritoso: Gomez fa il fenomeno

“Mi fanno tutti i complimenti per il mio italiano, ma vorrei che me li facessero per i gol”: un tedesco spiritoso e capace di autoironia è davvero una rarità. Mario Gomez, oggi in conferenza stampa, ha dimostrato di avere carattere e, quanto meno sul piano dialettico, di essere un fuoriclasse. Nessun piagnucolamento. Nessuna ipocrisia. Molto sano realismo. Teniamocelo stretto.

Leggi Articolo »

Resta o non resta? Si sfoglia la “margherita-Neto”

Ricordate un vecchio spot, anzi reclame come si diceva allora, del dentifricio Chlorodont con protagonista lo splendente sorriso di Virna Lisi? “Con quella bocca può dire ciò che vuole”, era la frase finale che le veniva rivolta dall’interlocutore. I calciatori sulla cresta dell’onda sono, per i tifosi, come Virna Lisi: possono dire ciò che vogliono. Nel senso di rivendicazioni salariali al ...

Leggi Articolo »

Sky perde il miglior commentatore-spalla tv

Daniele Adani diventa il vice di Mancini. Sky perde la miglior “spalla” per le telecronache. Misurato, competente, chiaro. Un aiuto reale per comprendere i temi tattici della partita. Al contrario di tanti ex calciatori, magari bravi in campo, ma disastrosi davanti ad un microfono. Inutile fare nomi… Auguri sinceri, nonostante sia all’Inter, all’ex difensore viola.

Leggi Articolo »

Le quattro parole chiave nelle risposte di Pradè

Unità, azienda, sensibilità, scelte: sono le quattro parole chiave nel discorso di Pradè, oggi in conferenza stampa. Condite con una frase che, però, mette un po’ in discussione ogni affermazione. “In questo momento devo difendere tutte le scelte fatte, giuste o sbagliate che siano”, ha detto con franchezza il direttore sportivo viola. Così ammettendo, implicitamente, la possibilità di fornire un frullato ...

Leggi Articolo »