Home » Fiorentina » Coppa Italia – Lazio-Fiorentina 1-0: io l’ho vista così (Con tanta mediocrità in campo nessun avversario diventa battibile)

Coppa Italia – Lazio-Fiorentina 1-0: io l’ho vista così (Con tanta mediocrità in campo nessun avversario diventa battibile)

LAZIO-FIORENTINA 26-12-2017 COPPA ITALIA. TIFOSI FIORENTINA. SILPRESS/GALASSI SILVANO

Il gruppo di eroici tifosi viola che ha affrontato la trasferta di Roma per Santo Stefano è stato ripagato da una prestazione imbarazzante della Fiorentina (foto Galassi)

Quando la Fiorentina, come stasera, mette in campo tutte le sue mediocrità (che sono molte) nessun avversario diventa battibile. La Lazio fa un gol e poco più, i viola neanche quello. Squadra pasticciona, senza uno straccio di idea di gioco che corre molto ma a vuoto. Purtroppo chi entra dalla panchina solo apparentemente crea una situazione diversa, determinata soprattutto dal calo della Lazio che può amministrare il vantaggio con relativa tranquillità. I viola arrembano con cross loffi, passaggi imprecisi, nessuno smarcamento astuto, trame scontate e tanta confusione. Coppa Italia bye bye: era prevedibile ma non così.

Dragowski 7 – Non gli mancano personalità e protenzza di riflessi: la sconfitta non porta la sua firma.

Gaspar 2 – Lulic ha una velocità doppia, una potenza doppia ed è grosso il doppio. Non lo tiene mai (ma la responsabilità va divisa con chi ha pensato che potesse fare argine). Figuriamoci se ha il modo di spingere in avanti.

Milenkovic 6 – Chiude bene gli spazi anche se gioca più a spazzare l’area e dintorni che a costruire.

Astori 5 – Un paio di appoggi criminali che innescano gli attaccanti laziali.

Hugo 6 – Perno al centro della difesa non va in barca anche se qualche compagno pare giocare con il “nemico”. Superato da Immobile si esibisce in un recupero miracoloso.

Sanchez 5 – La palla fra i piedi scotta e lui la butta dove capita.

Veretout 5,5 – Frulla molto, come di consueto, ma con poco costrutto.

Benassi 3 – Perde ogni contrasto. Pulcino fra i galletti. Dove è finito il giocatore tutto grinta e cuore?

Saponara 4 – Parte con due o tre tocchi di prima leggermente imprecisi ma apprezzabili per intenzione. La sua partita finisce lì. Desaparecido.

Chiesa 6 – Esiliato nella parta bassa della fascia sinistra deve badare più a difendere che ad attaccare per tutto il primo tempo. Si rianima un po’ nella ripresa e scocca l’unico tiro che mette i brividi a Strakosha.

Babacar 4,5 – Palloni non gliene arrivano. Conquistarli? Troppa fatica. Titolare ma deludente.

Eysseric 4 – Due o tre passaggi errati, tanto per scaldarsi. Ha lo scatto di un panda dopo che ha fatto indigestione di bambù.

Simeone 4 – Decisivo alla rovescia: la Fiorentina gioca praticamente in dieci.

Dias 5 – Porta un po’ a spasso il pallone, ma sempre a debita distanza dall’area avversaria per non disturbare troppo.

Pioli 4 – Fa il bis con la difesa a tre e cinque sul centrocampo, col risultato di autodisinnescare Chiesa, ridicolizzare Gaspar e non creare presupposti per una sola azione da gol in tutta la partita a parte l’assolo di Federico. Canbia Benassi e Saponara tra il primo e secondo tempo per disperazione ma ottiene solo il predominio del campo senza che il risultato sia messo in discussione.

Arbitro Damato & C. 5 – Numerose valutazioni molto discutibili e quasi tutte a senso unico.

Commento Rai Bizzotto 3 – Telecronaca spumeggiante come una Coca Cola aperta da un mese. Scambia il centrale difensivo viola Vitor Hugo con il commediografo francese, accentandone il cognome per tutta la gara. Galderisi 5 – Si inerpica in ragionamenti contorti dei quali perde continuamente il filo. Goria (dal campo) 3 – Offre una ricca collezione di stupidaggini, prima di un silenzio confortante (e lo pagano anche!).

5 commenti

  1. PaoloPellegrini

    Visto il resto, mi pare un po’ tanto il 5 ad Astori e soprattutto all’inverecondo Sanchez.
    Fantastico su arbitro e Rai!!!!

  2. Tutto condivisibile. Forse il voto a Pioli è un po’ generoso.

  3. Il 6 a MilenKovic mi semra molto generoso, è lui il terzo di difesa che non chiudelospazio su Lulic (dopo che ha saltato Gaspar) è uno sbaglio di posizione nell’arretramento.
    Non comprendo il 4 a Simeone e il 4,5 a Babacar (per me tra i peggiori insieme a Benassi e Saponara), fare meno di quello che ha fatto Babacar è veramente difficile.

  4. Sono allibito dalla indegna prestazione di ieri sera non riesco a sbollire la rabbia accumulata in novanta minuti di nulla espresso da questa squadra che mi sta facendo venire l’esaurimento nervoso anche perchè non ci sono stati quegli stravolgimenti di formazione che tutti vogliono far credere.Thereau domenica a Cagliari era stato uno dei peggiori così come Simeone e Badeljperaltro lentissimo gioca bene solo se lo fa tutta la squadra,pertanto questa è la Fiorentina,se tutto gira può uscire la partita perfetta ma in linea di massima c’è tanta mediocrità e tanto nervoso.Saluti

  5. Pioli 3,5 che cavolo fa il turnover nell’unica partita utile per l’Europa league?????Mediocre fra i mediocri. Gaspar 2 è assodato che non è da campionato italiano fra l’altro ridicolo anche fisicamente, se Hagi e Zecknini sono leggeri lui com’è??? Saponara Benassi Sanchez Eisseric Biraghi Laurini…..che roba è????? Li accettiamo solo se provengono da Libera e sono stati recuperati da terreni confiscati alle mafie, altrimenti, tutti a Casette d’Ete per il giardinaggio o da Corvino a brucare olive…….