Home » Fiorentina » Fiorentina-Bologna 1-0: io l’ho vista così (Generosa nel gioco, sparagnina nei gol)

Fiorentina-Bologna 1-0: io l’ho vista così (Generosa nel gioco, sparagnina nei gol)

Gran mole di gioco, un ricco catalogo di azioni da gol (fallite), un predominio non confortato dal numero di tiri in porta e, soprattutto, di gol segnati. Terza vittoria per 1-0, dopo quelle con Cagliari e Crotone. Fiorentina tanto generosa nel fraseggio e nelle manovre d’attacco, quanto sparagnina in fase conclusiva. La pochezza dell’avversario, oggi come nelle due precedenti occasioni, permette di passare all’incasso. Nessun accenno da parte di Sousa a lanciare qualche giovane di belle speranze in funzione del futuro (non suo, ovviamente): peccato. Meno 8 alla fine.

Tatarusanu 6,5 – Parate zero, ma un paio di interventi da libero con confortante tempismo.

Sanchez 7 – Pochi grattacapi dagli avanti del Bologna, sfrutta la sua capacità di scippare palloni agli avversari.

Astori 6,5 – Cancella Destro dal campo. Si offre con diligenza all’appoggio dei compagni.

Tomovic 6 – Controlla con attenzione la sua zona, solo in un’occasione si fa infilare in velocità.

Milic 6 – Gli riesce un solo cross su mille tentativi, ma è quello che si trasforma in assist. Tanta corsa e tanti errori.

Badelj 6,5 – Giostra con autorevolezza sul centrocampo. Il pressing-moviola degli avversari esalta la sua lucidità.

Borja Valero 6,5 – Moto perpetuo, Giocatore ovunque. Ha sulla coscienza due occasioni da gol d’oro che trasforma in latta.

Tello 5,5 – Sempre sul punto di determinare qualcosa, invece… Non sfrutta come potrebbe la sua velocità.

Cristoforo 5 – Errori su errori quando entra in possesso di palla, fortunatamente è spesso fuori dal gioco.

Ilicic 5,5 – E’ in giornata “on”, ma pecca sempre per un tocco di troppo che vanifica ogni sua buona intenzione.

Kalinic 5 – Probabilmente condizionato da uno stato fisico non perfetto, si vede pochissimo. Sostituito nell’intervallo.

Babacar 7 – Capocciata vincente di precisione e un buon lavoro di recupero e difesa palla.

Saponara 6 – Porta vivacità nel finale di gara.

Chiesa sv

Arbitro Doveri  & C. 6 – Qualche svista su falli rossoblu, ma complessivamente decisioni condivisibili.

Commento Sky De Rosa-Pellegrini 5 – Troppe chiacchiere, molte incertezze, qualche castroneria.

5 commenti

  1. Io l’ho vista a casa non me la sono sentita di andare a prendere un’acquata annunciata
    E da casa è più difficile dare un giudizio
    Comunque il Bologna mi ha dato l’idea di una squadra di una certa pochezza
    Buoni i tre punti, ripeto per la dignità, la classifica non la guardo

  2. Paolo Pellegrini

    Straordinario. Semplicemente. il “moto perpetuo” del “giocatore ovunque” è in realtà l’inconcludenza più totale fatta di dieci passi avanti e altrettanti indietro con il pallone tra i piedi, e si merita 6,5 (senza dimenticare i “tiri di latta”). Ma di più: Milic che praticamente non esiste ma azzecca un cross uno in mezzo a “tanti errori” si becca 6; anche Tello in Fiorentina-Cagliari azzeccò il pregevole cross vincente per Kalinic con una buona azione in mezzo a una partita con diversi errori ma anche buone giocate, e mi pare si meritò 4 o 4,5 o forse meno. Quando si dice il partito preso

    • Francesco Matteini

      Pagelle di Borja Valero: Gazzetta 7, Corriere Sport 6,5, Corriere Fiorentino 8, Repubblica 7, Nazione 7, Violanews 6,5, Fiorentinanews 6, Fiorentina.it 6. Chi è che giudica per partito preso?

  3. fiorenzo sacco

    ai fiorentini non gliene va mai bene una. Se vinci è perché gli avversari sono scarsi; se lanci un giovane come Perez a Milano sei un incapace: sì, avevano ragione Liedholm e Ranieri sui tifosi fiorentini.