Home » Fiorentina » Torino-Fiorentina 3-1: io l’ho vista così (Squadra double face, peccato)

Torino-Fiorentina 3-1: io l’ho vista così (Squadra double face, peccato)

SousaFiorentina double face. C’è quella del primo tempo che toglie il fiato al Toro con il pressing e il gioco, che va in vantaggio e che quindi si siede sulla riva del fiume aspettando che passi il cadavere granata. Decine e decine di passaggi fra i tre difensori viola Gonzalo, Ronaglia, Tomovic, in attesa che gli attaccanti granata abbandonino la propria metà campo e si facciano sotto. E’ una Fiorentina dal possesso palla strabordante, che sfiora il 70%. La colpa? Essersi fidati della propria solidità difensiva, che in realtà non è così granitica, e non aver affondato il colpo contro un torino stordito, a corto di ritmo e idee. Il secondo tempo è tutta un’altra partita. I viola iniziano come hanno terminato, con l’intenzione di addomesticare il Toro. Ma non funziona. Borja comincia a perdere palloni sul centrocampo. Gilberto concede ad Avelar cross a bizzeffe. Roncaglia si appisola. Davanti, a parte un tignoso Kailinic, non si combina niente di buono. Così arriva il pareggio e un minuto dopo il raddoppio. La Fiorentina si liquefà. Sousa butta in campo Bernardeschi, Rossi e Rebic ma la mossa non dà esiti positivi. Anzi il Toro fa tris e chiude la partita. Paradossalmente la Fiorentina si gingilla con un giro palla lento e orizzontale, in stile peggior interpretazione del gioco Montelliano, mentre le verticalizzazzioni alla Sousa, sono in realtà alla Ventura perché le fa il Torino. Due settimane per leccarsi le ferite. Figuariamoci se si poteva godere per due giornate di fila… Duro il mestiere di tifoso viola…

Tatarusanu 6,5 – Prende tre gol ma senza colpe. Tre ottimi interventi evitano la goleada.

Tomovic 5,5 – Dalla sua parte arrivano le folate più pericolose del Toro, ma non ha la collaborazione di Gilberto.

Gonzalo 5,5 – Quagliarella lo brucia in un paio di occasioni. Sulla prima rimedia Tatarusanu, sulla seconda no. Guida il giro palla al cloroformio, ma serve a poco.

Roncaglia 5,5 – Sorpreso dalla scatto di Quagliarella. Non chiedetegli lanci illuminanti. 

Alonso 6 – Beffardo o ingenuo nello scegliere la mossa del torero per festeggiare il gol, un lampo in una gara oscura. I tifosi granata scelgono la prima tesi e lo sommergono di fischi per tutta la partita. Esagerati e anche un po’ patetici.

Suarez 5 – Nel primo tempo recupera palloni e contrasta con efficacia. Nel secondo tempo di fatto non scende in campo. Spettatore sul gol di Moretti.

Borja Valero 5 – Molto bene nel primo tempo quando recupera palla e inventa. Molto male nella ripresa quando perde palloni su palloni senza avere più un’idea.  

Gilberto 4 – Cross sbilenchi, copertura nulla sulla propria fascia. Avelar ringrazia.

Ilicic 5 – Di nuovo in fase soporifera. Solo qualche sussulto per dimostrare di esserci.

Mati 5 – Nella sua zona il Torino la mette sul piano fisico e lui non regge botta. Qualche guizzo senza esito.

Kalinic 6 – Movimenti che mettono sempre in difficoltà gli avversari. Gran colpo di testa non trattenuto da Padelli. Lo stendono in area ma il rigore prima viene concesso poi annullato.

Bernardeschi 5 – Tentativi individuali e velleitari. Ha le doti per dare la svolta ad una gara, ma le tiene nascoste. 

Rossi 6 – Bentornato nel calcio che conta. E’ l’unica nota lieta della serata.

Rebic 5,5 – Prova a sfruttare la propria potenza, ma non c’è più né tempo né la collaborazione dei compagni.

Sousa 5 – E’ la media tra il 7 che merita per il primo tempo e il 3 per la gestione del secondo. Squadra troppo attendista nel momento migliore, troppo confusionaria e imprecisa nella fase critica.

Arbitro Tagliavento & C. 5 – L’unico dato certo è che due difensori granata abbattono Kalinic in area: concede il rigore alla Fiorentina poi ci ripensa. Caso quasi unico, non poteva che capitare a noi. Eccede col giallo ai viola, in particolare quello ad Alonso per l’esultanza.

Commento Sky Zancan-Ambrosini 4 – L’ex dal dente avvelenato spara una mitragliata di stupidaggini sulla Fiorentina. Commento a senso unico. Imbarazzante, per lui.

13 commenti

  1. paolo pellegrini

    Tatarusanu becca due gol da pollo. Borja Valero 6? Ma facciamoci il piacere… troppo anche 4… bellino nel primo tempo: il crossino per Kalinic, poi pallette a tre metri per fare torellini… e poi naufragio.
    Gonzalo 5,5? ma se non ne azzecca mezza, né dietro né in impostazione

    • Francesco Matteini

      Su Borja hai ragione, mi è rimasto il voto impostato di default, maledetta fretta, ora l’ho corretto. Ma 4 è eccessivo. Tata due gol da pollo? Ma dai…

  2. Mi dispiace dirlo,ma per me Gilberto è un giocatore assolutamente insignificante

  3. su Gilberto sono d’ accordo!!!!
    Spero soltanto che rimedini in queste ultime 24 ore xchè altrimenti sono dolori!!!!
    Il ragazzo magari crescerà, si ambienterà e diventerà pure forte ma ora è imprensentabile!!
    Sono davvero delusa della partita di stasera e del comportamento di joachin nn me lo aspettavo da lui…ci ha messo davvero in difficoltà!!!
    FORZA VIOLA!!!!

  4. Partita veramente deludente ieri…non capisco nemmeno i commenti entusiasti per il primo tempo. Dopo 15 minuti ottimi, in cui si poteva andare al doppio vantaggio, abbiamo smesso di giocare…
    Capisco il desiderio di stanare il Toro, ma abbiamo giocato a fare una serie infinita di passaggi sulla linea dei difensori, finché spesso Roncaglia non perdeva la pazienza ed allora partiva un improponibile lancio lungo.
    invece di chiudere la partita, abbiamo giocato con la convinzione di aver già vinto. Ed appena subito il pareggio, la squadra si è sciolta….
    Sui voti, beh, ieri abbiamo giocato con 2 giocatori in meno, Suarez e Gilberto…senza centrocampo, gli attaccanti hanno avuto vita difficile… ilicic si è impegnato molto nel pressing, ma stavolta senza idee sul piano del gioco… resta da sperare in Astori, per migliorare la difesa, ed un ultimo (ormai però ci credo poco…) regalo dal mercato….sennò si rimane una squadra incompleta, che potrà fare un discreto campionato, ma che dovrà ridimensionare le proprie aspettative..

  5. Ieri con dispiacere devo dire che il peggiore in campo e’ stato Sousa,non ci ha capito letteralmente niente,e dico con grande rammarico perche’ confido molto in questo allenatore per quello che ci aveva fatto vedere finora;innanzitutto ha presentato tre giocatori,Gilberto,Mati e Suarez non assolutamente pronti ,il primo per carenze tecniche gli altri due fisiche;il gioco pressante e verticale non si e’ proprio visto e due giocatori Badelj e Vecino che insieme o alternati che secondo me devono essere assolutamente in campo uno per vigoria fisica e corsa e l’altro per intelligenza tattica.Infine vorrei sapere di quale colpa si e’ macchiato Babacar per essere quasi scomparso dai radar visto che doveva essere la ns. punta di diamante,io nonostante il buon Kalinic continuo a credere che gli sia di due spanne superiore.

  6. Anch ‘io mi domando di Babacar

  7. I primi 15 minuti ho pensato si sarebbero vinte tutte, i secondi 75 si sarebbero perse tutte

  8. Troppi calciatori dalle palle mence fra quelli schierati dalla Viola ieri sera .
    Ci vuole gente dal ” bicazzus-monopalla” per vincere in trasferta e comunque in rosa troppi calciatori bellini ,ma insignificanti o , perlomeno, non determinanti. Mi riferisco ai nuovi Suarez e Gilberto, ma piu’ che altro, ai vecchi ed inutili Mati Fernandez,Ilicic e Roncaglia.
    Su Kalinic, per ora ,un velo pietoso e poi che facciano conoscere le condizioni fisiche di gente come Babacar ,Astori,Vecino e Badelj ,altrimenti giustificare l’impiego di Rebic ,Roncaglia,Fernandez inizia ad essere scandaloso.

  9. Tata sul secondo gol non doveva uscire voto 5,5. Borgja Valero inconcludente quasi inutile, Suarez è un mediano scarso e lento (almeno per ora. Sousa sbaglia molto nell’interpretazione della gara e a non sostituire Alonso e Gilberto nel 2° tempo.
    Gonzalo è il solito difensore lento, ieri neppure utile in attacco. Smettere di giocare dopo 25 minuti non se lo può permettere neppure il Barcellona.

  10. Tommaso Regio

    Mi dispiace ma sono d’accordo col Pellegrini. Tata ha fatto un’uscita stupida sul gol del Quaglia e, guardandolo bene, era fuori asse anche sul gran tiro di Baselli. Sono d’accordo con lei invece sulla “tristezza” di noi tifosi viola. Non appena alziamo la testa, arriva sempre qualcuno che ce la taglia. Abbiamo firmato un contratto con l’INFELICITA’! Eppure… i cinquemila in maratona per un allenamento dovrebbero quantomeno essere commoventi!
    Una domanda: in quale girono dantesco metterebbe GIOACCHINO?

    • Francesco Matteini

      Bella domanda. In nessun girone. Perché, vede, anche l’inferno ha una sua dignità. Joaquin più che incazzare, mi passi il termine, mi ha profondamente deluso. Per questo non merita l’inferno, ma l’oblio.