Home » Fiorentina » Napoli-Fiorentina 4-1: io l’ho vista così (Rock and roll contro mazurka: sul piano del ritmo non c’è gara)

Napoli-Fiorentina 4-1: io l’ho vista così (Rock and roll contro mazurka: sul piano del ritmo non c’è gara)

Il Napoli balla il rock and roll acrobatico, la Fiorentina al massimo una mazurka, Troppa la differenza di tecnica, di velocità, di aggressività, di determinazione, di schemi di gioco fra le due squadre. Impensabile, oggi, il confronto. Il risultato ripecchia l’attuale divario fra le due squadre. Ancora una partita e poi, finalmente, calerà il sipraio su questa stagione angosciante.

Tatarusanu 5 – Le due migliori parate sono inutili perché la palla viene ribadita in gol. Svarione da principiante sul terzo gol.

Tomovic 5 – Non sempre in posizione prova, con esiti negativi ad arginare Insigne.

De Maio 5 – Permette ad Hamsik di saltare di testa, creando i presupposti per il primo gol, senza neanche usare un po’ il fisico, l’unica sua dote.

Gonzalo 4 – Gioca già da ex.

Olivera 5,5 – La combattività non gli fa difetto, prova qualche incursione.

Badelj 4,5 – Vede le maglie bianche passargli accanto a velocità per lui siderale.

Vecino 5,5 – Koulibaly lo sorprede passandogli davanti in corsa e segnando di testa. Piantato come un palo della luce. Più dinamico nel secondo tempo.

Cristoforo 4 – Si fa notare solo per la perdita di alcuni palloni in zona critica.

Bernardeschi 5,5 – Torna all’antico sulla fascia destra, prova qualche spunto senza la sufficiente lucidità.

Ilicic 6 – Un gol e anche molto impegno, però per un lento fra i lenti, misurarsi con gli speedy gonzales del Napoli è impossibile.

Kalinic 3 – Non tocca palla.

Babacar 5 – Spreca un’occasione gol.

Tello 6 – Il suo ingresso mette un po’ di pepe alla sciapa manovra viola.

Saponara sv

Arbitro Rizzoli  & C. 7 – Impeccabile.

Commento Sky Gentile-Ambrosini 6,5 – L’ex milanista non aggiunge veleno alla serata di per sè già amara. E questa è una notizia

6 commenti

  1. Paolo Pellegrini

    Voti generosi

  2. Buona pagella. Giusta, senza infierire come vedo altri. Fiorentina “imbarazzante” etc. Il divario è quello: 3 a 1 sarebbe stato il punteggio che rispecchia la realtà o 4 a 2. In casa in altro clima e con altro Napoli non sulla cresta dell’onda fu 3 a 3, largo per loro. Noi siamo squadra in disarmo: allenatore, molti giocatori – come si legge da settimane. E come Francesco ci dici – giustamente – da mesi. Solo il crollo delle milanesi ci ha lasciato in gioco. Magari domani rifanno schifo, vedremo. Ma siamo sempre stati all’ottavo posto quest’anno, ora al settimo. Vuol dire che fra allenatore, giocatori, società questo valiamo.

  3. Anche per me voti generosi, Gonzalo è da 2, altri dimostrano la nefandezza del nostro D.S. (2 anche a lui)
    Mi tolgo un sassolino è do 2 a tutti coloro che festeggiarono il ritorno del mago del mercato.
    Allora disse che era tornato per vincere qualcosa entro 2 anni, in effetti siamo campioni d’Italia di calcio femminile ….se vi basta.

    • 2 anche al mio italiano (e) naturalmente senza accento…poero a me speriamo sia colpa di queste partite

  4. Vogliamo parlare anche di “Nove Milioni Buttati” Saponara, il nuovo grande colpo del coltivatore diretto pugliese?…